Blog

Nei giorni 8,9 e 10 luglio 2016, si terrà a Palermo il Disability Pride. E’ un’iniziativa internazionale che si svolgerà in contemporanea in Italia e negli Stati Uniti d’America.

L’obiettivo è quello di rivendicare i diritti sanciti nei 50 articoli della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone Disabili, formalmente ottenuti, ma in effetti mai applicati.

Il Disability Pride Italia si concluderà in collegamento video con New York, che suggellerà l’avvio di un’iniziativa destinata a ripetersi annualmente e che dovrà coinvolgere progressivamente tutti i Paesi del Mondo.

Il Disability Village, cioè l’area dei Cantieri Culturali della Zisa dove si terranno i convegni e i concerti in programma,ospiterà spazi espositivi di associazioni e aziende specializzate nella produzione di prodotti per la semplificazione della vita dei disabili.

Emergenza Sorrisi sarà ospite del Disability Pride con un intervento da parte del dott.Odescalchi in merito alla correlazione tra le patologie trattate dalla nostra associazione e la disabilità che ne deriva.

Consulta il programma.

Per maggiori informazioni www.disabilityprideitalia.org 

 

 

 

Lunedì 20 giugno 2016 – Ore 20,30

Salone Margherita, Via dei Due Macelli 75 – Roma

 logo TUTTO PER UN SORRISO

L’Orchestra I MIGLIORI ANNI diretta dal Maestro Pinuccio Pirazzoli

insieme a:

Enrica Bonaccorti, Roberta Carrese, Gigliola Cinquetti, Paolo Conticini, Luisa Corna, Gianni Coscia, Vincenzo Failla, Attilio Fontana, Tony Fornari, Gazebo, Giulia Luzi, Annalisa Minetti, Mr. Phino, Silvia Salemi, Savino Zaba, Zé Galia

Performance dei danzatori Alice Bellagamba e Pasquale Di Nuzzo

Con la partecipazione straordinaria di Fioretta Mari

Conduce Carolina Rey

Spettacolo-evento a favore di

EMERGENZA SORRISI

Contributo di erogazione liberale a partire da € 30

Benin e Iraq le attuali missioni in corso, il Burkina Faso (considerato il paese più povero del mondo) il prossimo progetto per continuare a salvare vite umane, quelle dei bambini in particolare, con particolare specializzazione in labiopalatoschisi, come anche ustioni da mine, bombe e patologie ortopediche. Questo è il lavoro che Emergenza Sorrisi sviluppa da anni in collaborazione con gli enti diplomatici e le istituzioni locali dei luoghi dove, per emergenze, stati di guerre in corso e contesti sociali di assoluta miseria e denutrizione, ha deciso di portare il suo soccorso. A questa Associazione Onlus presieduta dal Prof. Fabio Massimo Abenavoli, che ha già sostenuto in condizioni disagiate più di3500 interventi chirurgici ed ha formato più di 570 medici locali nei Paesi in cui ha portato il proprio aiuto, verrà dedicata una serata di beneficenza, dal titolo TUTTO… PER UN SORRISO, organizzata dalla società di servizi integrati per la comunicazione Everland ed in programma lunedì 20 giugno, alle 20,30, presso il Salone Margherita di Roma.

Padrone di casa sarà la rinomata Orchestra “I Migliori Anni” diretta dal Maestro Pinuccio Pirazzoli che accompagnerà dal vivo una cospicua serie di artisti che hanno deciso di aderire amichevolmente a questa causa. Nel nutrito cast della serata, che sarà condotta da Carolina Rey, si alterneranno infatti – tra attori, danzatori e cantanti– interpreti (in ordine alfabetico) del calibro di Alice Bellagamba, Enrica Bonaccorti, Roberta Carrese, Gigliola Cinquetti, Paolo Conticini, Luisa Corna, Gianni Coscia, Pasquale Di Nuzzo, Vincenzo Failla, Attilio Fontana, Tony Fornari, Gazebo, Giulia Luzi, Fioretta Mari, Annalisa Minetti, Mr. Phino, Silvia Salemi, Savino Zaba e Zé Galia. Nel corso della serata è previsto inoltre un collegamento con la sala operatoria di Nassirya, paese dove verrà aperta una sede vera e propria di Emergenza Sorrisi, che resta tra l’altro l’unica associazione accreditata dal governo locale ad operare in Iraq.

Un modo generoso, ma al contempo spettacolare di dar vita ad un evento umanitario per un obiettivo che, proprio grazie a manifestazioni di questo livello, potrà continuare ad essere perseguito e incentivato. Il contributo di erogazione suggerito per l’accesso alla serata è di € 30.

EVENTO ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON:

logo everland ARLA LOGO LOGO PANDORAGREENbiancosorriso logo

Per informazioni e prenotazioni:

T. 06.84242799 – info@emergenzasorrisi.it

RASSEGNA STAMPA:

www.evershow.it 

Dal 23 maggio al 7 giugno 2016 i nostri medici-volontari  hanno portato a termine una missione chirurgica a Cotonou, con l’obiettivo di ridare  il sorriso ai molti bambini che erano in attesa di un gesto d’amore e solidarietà.

Questa missione è stata realizzata grazie ai fondi 8xmille della Chiesa Valdese, che per il terzo anno consecutivo ha contribuito al nostro progetto di cooperazione in Benin.

Grazie all’incessante impegno dei nostri volontari e alla loro professionalità, quest’ultima missione ha permesso a 105 bambini e giovani adulti con esiti di ustioni e patologie malformative di essere operati e di poter così tornare a sorridere.

A conclusione degli interventi chirurgici, nel rispetto del principio di sostenibilità che muove tutte le iniziative promosse dell’Associazione, i medici di Emergenza Sorrisi hanno tenuto un corso di formazione teorico-pratico a favore di 15 medici e infermieri  locali. Questa missione si inserisce nell’ambito di un progetto di collaborazione continuativa in Benin, perché uno degli obiettivi della nostra organizzazione è realizzare iniziative umanitarie ripetute nel tempo, che permettano al contesto e alla popolazione locale di vivere una vera e propria crescita in grado di perdurare anche dopo il termine del progetto di cooperazione.

Questi i medici e infermieri che hanno partecipato alla missione:

Fabio Massimo Abenavoli – chirurgo plastico

Ernesto Marziano – chirurgo plastico

Mario Altacera- chirurgo plastico

Gian Paolo Tartaro – chirurgo maxillo-facciale

Annamaria Carotenuto – chirurgo

Emilio Davino – anestesista

Davide Cristofani – anestesista

Denise Colosimo – anestesista

Carlo Rocchi – anestesista

Chiara Consigli – pediatra

Elena Sorrentino – pediatra

Paola Lancianese – infermiera

Nicoletta Masserotti – infermiera

Monica Pagoni – infermiera

Veronica Mazzoni -infermiera

Francesca Romana Pacelli –coordinatrice clinica

 

SABATO 4 GIUGNO 2016 – Ore 10.00

Sala La figlia di Iorio

PESCARA, PALAZZO DELLA PROVINCIA

                                                                       Programma

Introduzione

Padre Fabrizio Maria DE LELLIS, Ministro Provinciale dei Frati Minori Conventuali di Abruzzo e Molise

 

Saluti

Antonio DI MARCO, Presidente della Provincia di Pescara

Marco ALESSANDRINI, Sindaco del Comune di Pescara

Donato DI CAMPLI, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Pescara

Bruno Paolo AMICARELLI, Presidente dei Giuristi Cattolici di Pescara

 

Moderano

Federico BRIOLINI, Professore Ordinario di Diritto Commerciale–Università G. D’Annunzio Chieti-Pescara

Foad AODI, Presidente Co-mai, Focal Point in Italia per l’integrazione presso L’alleanza delle Civiltà UNAoC

 

Intervengono

Tommaso VALENTINETTI, Arcivescovo della Diocesi di Pescara – Penne

Fabio ABENAVOLI, Presidente Emergenza Sorrisi ONG

Mohamed Chérif DIALLO – Ambasciatore della Repubblica di Guinea

Soma ISSA Incaricato d’Affari presso l’Ambasciata del Burkina Faso

Zouheir ZOUARI – Incaricato d’Affari presso l’Ambasciata della Lega Araba in Italia

Mohammad Arif SALIMI – Primo Consigliere di Ambasciata dell’Afghanistan

Federico GEREMEI, Giornalista

Francesca TOPPETTI – Presidente Associazione Le Cento Madrine del Sorriso

 

Conclusioni

Gennaro ZECCA, Presidente di Confindustria Chieti Pescara

SCARICA L’INVITO

La salute dei bambini in Italia e nel mondo va monitorata, approfondita per essere garantita, specialmente là dove lo sviluppo economico inceda negativamente sugli alimenti, sull’ambiente, e dunque, sulla vita: è questo il tema dal quale si sviluppa il Convegno “Il bambino Inquinato” open access dei dati sanitari e possibilità di prevenzione primaria”, che si è svolto il 19 maggio a Roma, alla Camera dei Deputati, organizzato da Emergenza Sorrisi – Doctors for Smiling Children, Istituto Italiano Della Donazione, Isde Italia – Medici per l’Ambiente, con il Patrocinio della Camera dei Deputati, dell’Associazione dei Medici di Origine Straniera in Italia (AMSI) e del Movimento Internazionale “Uniti per Unire”.

Read More

Nell’incantevole giardino di Palazzo Acerbi, la ND Tarcisia Acerbi ha aperto le porte del Suo antico palazzo per accogliere oltre 150 persone,
che unite dal desidero di aiutare i bambini di Emergenza Sorrisi hanno risposto con entusiasmo all’invito del Sindaco dott. Alfredo Posenato e di sua moglie
Lorella, bellissima ed instancabile organizzatrice e coordinatrice di ogni dettaglio.

L’intera serata e’ stata all’insegna della gratuita generosità.

Nulla e’stato pagato.

Tutto e’stato donato.

Read More

Si è conclusa il 29 aprile la missione chirurgica di Emergenza Sorrisi a Mazar-i-Sharif. Dieci giorni di interventi chirurgici che ci hanno permesso di operare 52 bambini con ustioni e gravi malformazioni facciali. E’ stato fondamentale il coinvolgimento dei medici locali che hanno seguito i nostri training in aula e partecipato in prima persona lo screening pre operatorio e gli interventi chirurgici.

Read More

Migliaia sono le persone che ogni settimana giungono in Italia fuggendo dalla Siria, Iraq, Palestina, Somalia, Afghanistan e Libia (e rappresentano solo alcuni dei Paesi da dove si allontanano, per sottrarsi al conflitto e la metà peraltro sono bambini.) Molti sono i bambini e minori stranieri non accompagnati in fuga dai conflitti che chiedono oggi all’Europa e al mondo intero il diritto di crescere in pace, avere una vita e un futuro come milioni di loro coetanei che vivono in Europa.

Questi nostri fratelli, accolti in centri di accoglienza, parrocchie e strutture che a vario titolo offrono ospitalità nel tempo, necessitano di tutto. Al di la infatti della speranza di sopravvivere per poter ricominciare in un nuovo Paese non hanno la possibilità di portare nulla con loro. Emergenza Sorrisi con l’obiettivo di essere parte attiva ad un processo virtuale di aiuto concreto a questa innumerevole nuova triste realtà ha il progetto di organizzare un sistema al fine prestare cure mediche specialistiche gratuite di primo soccorso per alleviare le loro sofferenze e garantire loro il diritto alla salute.

Read More