• Emergenza Sorrisi Facebook
  • Emergenza Sorrisi Twitter
  • Emergenza Sorrisi Youtube
  • Emergenza Sorrisi Instagram
banner%20sito_5x1000_edited.jpg
Emergenza_Sorrisi

ll tuo 5X1000 a Emergenza Sorrisi
LA TUA FIRMA PIÙ BELLA
C.F. 97455990586

Con il tuo 5x1000 ci prendiamo cura di bambini con gravi malformazioni del volto, ustioni e lesioni di guerra. Il loro sorriso. La tua firma più bella.

Obiettivi, missione e visione

I nostri progetti nel mondo

Fai volontariato, partecipa, dona

Dove finiscono le tue donazioni

slide-medici.jpg

EMERGENZA SANITARIA PER COVID-19

ECCO COSA STIAMO FACENDO IN ITALIA E NEL MONDO

Ultime news

Emergenza Sorrisi
Emergenza Sorrisi interventi chirurgici

5151

interventi chirurgici

Emergenza Sorrisi professionisti

577

professionisti coinvolti

untitled-project%25402x_edited_edited.pn
homepage1_edited.jpg

Un team di 13 medici e infermieri volontari di Emergenza Sorrisi è partito per il Benin. Nell’ambito del progetto cofinanziato dall’8×1000 della Conferenza Episcopale Italiana, Emergenza Sorrisi ha visitato ed offerto cure specialistiche ai giovani pazienti dell’Ospedale di Abomey Calavi dove ci sono oltre 100 famiglie che hanno registrato i propri bambini per lo screening preliminare. Emergenza Sorrisi ha deciso di intitolare questa missione chirurgica al caro amico Luca de Pascale “una di quelle rare persone che rubano il cuore senza neppure accorgersene”

– ricorda Fabio Massimo Abenavoli, Presidente di Emergenza Sorrisi

untitled-project%402x_edited.png

Le nostre testimonianze

emergenza-sorrisi-ilary-blasi.jpg

Ilary Blasi - Testimonial

“Mi sento vicina ai bambini che soffrono e che non sorridono per tanti motivi. I medici volontari di Emergenza Sorrisi possono cambiare il destino di molti di questi bambini, ma per farlo hanno bisogno del nostro aiuto. Con una piccola donazione possiamo dare una nuova vita a questi bimbi lontani, che ci scaldano il cuore con i loro Grazie.”

emergenza-sorrisi-marie.jpg

Marie - Mamma di Samuel

“Quando Samuel è nato suo padre ci ha abbandonato, è andato via perché non sopportava l’umiliazione di avere un figlio con un viso sfigurato; “è segno di una maledizione”, diceva. Ero sola e disperata, stavo per impazzire e credevo che liberarmi di mio figlio sarebbe stata l’unica soluzione.

Ma sono una mamma e nonostante la malformazione amavo il mio bambino. Mi sono rivolta ai volontari della sede di Emergenza Sorrisi in Benin e ho chiesto aiuto. Mi hanno rassicurata e mi hanno fatto attendere l’inizio della missione dei medici italiani. Samuel sta bene, è stato operato, adesso ci aspetta una nuova vita insieme. Senza Emergenza Sorrisi non so come sarebbe finita, non voglio pensarci più, voglio solo dire GRAZIE”.

emergenza-sorrisi-agnese.jpg

Agnese - Volontaria e sostenitrice

“Lo so cosa mi lega a Emergenza Sorrisi: è passione. Ce l’ho dentro, sotto la pelle, si vede negli occhi e si percepisce quando parlo, ormai lo so ed il mio obiettivo è convincere le persone che tutti possiamo donare denaro e tempo, non solo le persone più abbienti. Credo, infatti, che in un momento di crisi come questo, in cui siamo chiamati tutti a piccoli o grandi sacrifici, una piccola rinuncia per dare la possibilità ad un bambino di cambiar vita non vada sottovalutata. Non dobbiamo pensare che sia una goccia nel mare, perché il mare è fatto di tante gocce messe insieme.”

Aderisci

Puoi aiutarci a riscrivere il futuro di migliaia di bambini. Puoi farlo adesso.

Emergenza Sorrisi
untitled-project%25402x_edited_edited.pn