• Emergenza Sorrisi

AYA TORNA A SORRIDERE



Nella foto Francesca, responsabile ufficio missioni umanitarie Emergenza Sorrisi e Aya


Abbiamo conosciuto Aya per la prima volta nel 2020 durante una delle nostre missioni chirurgiche a Tunisi. Durante quella prima visita i chirurghi di Emergenza Sorrisi hanno accertato che il trattamento della sua grave malformazione del volto richiedeva un percorso medico specializzato e che il suo caso non poteva essere risolto in missione. Abbiamo promesso a quella bambina di 16 anni che non l’avremo lasciata sola e dopo aver effettuato delle visite specialistiche in Italia a luglio 2020 abbiamo individuato un centro in Tunisia in grado di fornire la terapia sclerotizzante per ridurre la sua malformazione e preparare Aya al successivo intervento in Italia. Certo, l’emergenza sanitaria non ci ha aiutato, ma nonostante questo siamo riusciti a mantenere la promessa fatta a questa ragazza un anno fa. Il 15 novembre Aya inizierà la nuova terapia presso la clinica Montplaisir di Tunisi. Tutto questo è stato possibile grazie alla vostra generosità e all’aiuto che ci avete dato. Presto Aya tornerà a sorridere come ogni altra ragazza della sua età!