• Emergenza Sorrisi

EMERGENZA SORRISI/BURKINA FASO: I RISCHI DEGLI OPERATORI

Dal Burkina Faso è giunta recentemente la notizia dell’uccisione di tre giornalisti stranieri impegnati con una ONG attiva sul fronte ambientalista.

"Come realtà impegnata in quei territori sappiamo bene quali pericoli vengono corsi ogni giorno dagli operatori delle ONG. Il Burkina Faso è un Paese bellissimo che non trova, come la maggior parte dei Paesi africani, la dovuta attenzione da parte del mondo dei media. Accendiamo il nostro livello di attenzione solo quando avvengono tragedie come questa. Al contrario, sarebbe bene cambiare finalmente approccio e comprendere come quei Paesi siano – e lo devono essere sempre più - connessi al nostro continente. La stessa tragedia pandemica nella sua globalità ci insegna che non ci salveremo mai se non aiuteremo anche gli altri a salvarsi" - sottolinea Fabio Abenavoli, presidente di Emergenza Sorrisi.