top of page
  • Immagine del redattoreEmergenza Sorrisi

Nasce il Child Care Italian Network




Si chiama CHILD CARE ITALIAN NETWORK la neonata rete di solidarietà e accoglienza che ci vede impegnati insieme ad altre importanti realtà del terzo settore per garantire l’accesso alle cure delle bambine e dei bambini gravemente malati, provenienti da ogni continente ed esclusi da qualsiasi assistenza sanitaria nei loro Paesi d’origine.


Promuovere azioni di supporto, coordinamento e aiuto in difesa dei diritti delle bambine e dei bambini malati in emergenza sanitaria e garantire loro trasferimento, accoglienza e accesso alle cure, è la missione del Network. 


Tra i primi firmatari 6 organizzazioni italiane - Flying Angels Foundation, Associazione KIM, Una Voce Per Padre Pio, Emergenza Sorrisi, Cuore Fratello e Il Castello dei Sorrisi - ciascuna impegnata per statuto in attività cardine quali trasferimento, accoglienza e sostegno, accesso alle cure delle bambine e dei bambini malati e corridoi umanitari, nell’ambito dei progetti di cooperazione internazionale.


Farsi carico del minore straniero malato, attraverso un sistema solidale e coordinato di soggetti che, per le loro specifiche competenze, garantiscono l’accesso a cure ospedaliere nel nostro Paese, ma anche assicurare assistenza e cure sanitarie presso il Paese di origine attraverso i programmi di cooperazione internazionale; promuovere il dialogo e la collaborazione efficace tra le organizzazioni sociali e le Istituzioni internazionali, nazionali e regionali maggiormente coinvolte nei programmi di supporto e accoglienza e impegnate sui temi della solidarietà e del diritto alla cura dei minori malati; sensibilizzare l’opinione pubblica e diffondere, a livello nazionale, l’attenzione e la cultura del rispetto e della garanzia del diritto alla cura e alla vita per tutti i bambini del mondo: questi i primi obiettivi del Child Care Italian Network.


Il Child Care Italian Network è stato presentato per la prima volta giovedì 23 maggio a Roma, in occasione della tavola rotonda “Salute Globale e Cooperazione sanitaria internazionale” promossa da Emergenza Sorrisi nell’ambito del Congresso Internazionale AEXPI 2024.


Tra le prime iniziative in programma l’apertura di un tavolo di confronto fra i partner aderenti e le altre realtà coinvolte nel sistema di accoglienza e cura, la creazione di un osservatorio in grado di dimensionare e monitorare il fenomeno dei minori stranieri in emergenza sanitaria e – attraverso la condivisione di buone pratiche – l’elaborazione di un modello organizzativo e di sviluppo che renda più efficaci e rapide le procedure di accoglienza e cura dei bambini gravemente malati di tutto il mondo.


Comentarios


bottom of page